Festival della Polenta

Programma dell'evento


30 Settembre 2018

Informazioni


Un evento dedicato al mangiar bene, all’agricoltura di montagna, all’artigianato locale e ai prodotti a chilometro zero, dove il protagonista assoluto è l’Oro di Storo. La polenta, alimento antico della gastronomia rurale e piatto principe della Valle del Chiese, viene presentata in tutte le sue varianti lungo un itinerario del gusto che tocca tutte le piazze del centro storico di Storo. Pertanto, durante tutta la giornata, si ha l’occasione di assaporare pietanze della tradizione locale e godere a pieno della genuinità del territorio e in particolare di numerose varianti di polenta.
Inoltre durante tutta la giornata si possono ammirare gli originali spaventapasseri partecipanti al concorso “Spaventapasseri in sagra” e per i più piccini vi sono attività ludico-ricreative alla scoperta della farina e della vita di montagna.

Le Polente in Concorso


- la Polenta carbonera, piatto unico che unisce il sapore della farina gialla di Storo, dei formaggi di malga e della salamella.
- la Polenta di patate, che mescola le patate nostrane con una piccola dose di farina gialla.
- la Polenta di patate cucia, che alla classica polenta di patate aggiunge burro, cipolle e formaggio.
- la Polenta cucia, piatto povero della tradizione contadina arricchito con burro di malga e formaggio fuso.
- la Polenta macafana, piatto tipico nato nel borgo di Cimego che coniuga burro e Spressa con il raffinato sapore delle erbe.
- la Polenta delle streghe, piatto tipico anch’esso nato nel borgo di Cimego, che unisce la farina gialla a quella di castagne.
- la Polenta e rape, che mescola il sapore della farina gialla con quello delle rape bianche.
- la Polenta tirania, tipica della Vallesabbia, che unisce il sapore della farina gialla e diversi tipi di formaggio casereccio.

Concorso Spaventapasseri

Nature
Nature